Aiesil 06

Aiesil editore sulla sicurezza. Perchè?

Perché farsi editore di pubblicazioni e testi sulla sicurezza sul lavoro?

Francesco Cuccuini 02

Sta per terminare la serie di presentazioni del libro Senza via di scampo di Fabrizio Bottini

Il tour ha visto presentazioni a Bergamo – il 20 ottobre scorso – a Bologna – il 27 ottobre scorso – e la vedrà a Bari il 17 novembre

Il libro nasce per i tipi di Aiesil come si suol dire ovvero vede Aiesil editore della pubblicazione. Come mai? Perchè un’associazione professionale di consulenti e formatori sulla sicurezza sul lavoro, di Operatori della sicurezza reputa opportuno farsi editore di un testo anche se di autore prestigioso?

Innanzi tutto lo interpreto come un attestato di stima e considerazione verso Fabrizio Bottini il Direttore nazionale dell’Ufficio giuridico e di garanzia di Aiesil, il responsabile del proprio Ufficio giuridico

Inoltre prescindendo dai rapporti fra editore (Aiesil) e autore (Fabrizio Bottini) le competenze e lo spessore del citato autore agevolino l’azione di promozione e sponsorizzazione della pubblicazione

Quanto sopra è anche un’operazione al servizio degli Operatori della sicurezza in particolare e della sicurezza sul lavoro in generale. Un servizio alla qualificazione di consulenti e formatori sulla sicurezza sul lavoro

Il testo è sicuramente da leggere e studiare. Lo vedo come ulteriore strumento per qualificarsi ed affermarsi come Operatore della sicurezza

Ci lasci un tuo commento?

Francesco Cuccuini